Scatti in avanti – 6 di 16

Un navigatore satellitare che non sa indicarmi dove mi trovo (e dove si trova lui stesso): ha una sua estetica, questa pianura di pixel che sfuma verso l’orizzonte. Che sia questo, il deserto del futuro? Quello dell’assenza totale di informazioni e di connessione? Chi sarebbe il primo a perire, e chi sopravviverebbe in uno scenario del genere?

11 bis.jpg